Storia

Il bisogno di unire capacità e conoscenza per competere nel mondo della ricerca, così come la grande amicizia personale, basilare per cooperare al meglio, indussero nel 1996 Ernesto Chiarantoni, Andrea Guerriero e Vincenzo Di Lecce a concepire l'idea di sviluppare uno spazio virtuale di lavoro on-line. L'anno successivo vide l'inizio dei lavori per lo sviluppo di AeFLab al DEE, dipartimento del Politecnico di Bari e alla II Facoltà di Ingegneria di Taranto. Ad oggi è attivo solo il laboratorio di Taranto presso il neocostituito Dipartimento DIASS ed è in via di ricostituzione il laboratorio di Bari. Quello stesso anno anche Cataldo Guaragnella si unì al gruppo per affrontare tale coinvolgente sfida.
Sfortunatamente, non molto tempo fa, però, un triste evento ha colpito il nostro team, la scomparsa di Ernesto. La prematura scomparsa del nostro amico e collega è stata una grave perdita morale e scientifica.
Durante questi ultimi anni altri amici e colleghi sono stati coinvolti in questa esperienza per la realizzazione di una comunità operativa. Ognuno di loro ricopre un ruolo determinato al fine di raggiungere un comune obiettivo: essere un buon ricercatore lavorando e cooperando sia all'interno che all'esterno del Politecnico coltivando e incentivando le collaborazioni con diversi gruppi di ricerca.
Il nostro scopo è infatti cooperare con coloro che sono interessati a condividere la nostra visione e missione, così come anche il nostro gioioso spirito di lavorare insieme.
Attualmente lo staff di laboratorio comprende 4 ricercatori e altre 21 persone suddivise in dottorandi, borsisti e collaboratori a contratto.
La lista delle attività di ricerca insieme alle relative pubblicazioni e dei progetti finanziati da enti privati e pubblici è disponibile nelle altre pagine di questo sito.